(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) fosse visibile. Il test è per ora disponibile per aiutare a prevenire le metastasi in pazienti con diagnosi di tumore, anche se non lo si può rifiutare ai soggetti senza tumore che firmano il consenso informato. Costa 486 euro, non ancora rimborsati dall’assistenza sanitaria (Isetbyrarecells.com)», spiega la ricercatrice al Corriere della Sera.
Oggi il test Iset riesce a individuare le cellule tumorali nel sangue, ma non rivela in quale organo si sta sviluppando la neoplasia, che dovrà essere ricercata attraverso gli esami convenzionali.
Il team diretto dalla prof.ssa Paterlini-Bréchot sta lavorando a una nuova versione che permetta di sapere subito quale organo sarà interessato dal cancro, in maniera che si risparmi ancora più tempo da dedicare alla terapia.

Leggi altre informazioni
18/04/2017 Andrea Sperelli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.
Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante