Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La terapia giusta per il linfoma di Hodgkin è italiana

Il trattamento d’elezione è la terapia ABVD

Uno studio dell’Istituto Nazionale dei Tumori ha dimostrato che la terapia ABVD rimane ancora il trattamento d’elezione del linfoma di Hodgkin avanzato perché efficace, meglio tollerato e con minori rischi e complicanze.
ABVD è un regime di chemioterapia ideato dal gruppo italiano del professor Bonadonna nel 1975. Usato nel trattamento contro il linfoma di Hodgkin, consiste nell'utilizzo simultaneo dei chemioterapici adriamycin (doxorubicin), bleomicina, vinblastine e dacarbazine ed è preferibile per curare il tumore rispetto al programma BEACOPP, sostenuto dai ricercatori tedeschi come nuovo standard terapeutico.
Dopo un follow-up di 7 anni, i ricercatori hanno infatti verificato che sul lungo periodo il programma ABVD, messo a punto oltre trenta anni fa, è più vantaggioso della terapia progettata dal German Hodgkin Study Group perché offre le stesse probabilità di guarigione ma è ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Tumore, Hodgkin, ABVD, BEACOPP,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicit su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 29698 volte