(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) molto alta rispetto al 17 per cento fatto segnare da chi aveva meno di un microgrammo di piombo per decilitro nel sangue. Dai due microgrammi in su la probabilità di perdere l'udito aumenta significativamente. In tal senso, il piombo si è rivelato molto più pericoloso di altre sostanze come il mercurio o l'arsenico.
In realtà, la presenza di piombo nell'ambiente sta diminuendo progressivamente rispetto ai decenni scorsi, ma il metallo è ancora presente soprattutto nelle vernici e nelle tubature utilizzate per le vecchie case. La ricerca, pubblicata su Archives of Otolaryngology-Head and Neck Surgery, stabilisce in due microgrammi per decilitro di sangue il nuovo limite di sicurezza per la presenza di piombo nel sangue dei più giovani.
Leggi altre informazioni
27/12/2011 Andrea Sperelli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante