Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Quando la sinapsi è “stressata”

Dall’eustress al distress durata e tipo di evento stressante fanno la differenza

Esaurimento e stress_10760.jpg

Le sinapsi eccitatorie nel cervello, che utilizzano glutammato come neurotrasmettitore, rappresentano un bersaglio cruciale per l’azione dello stress e dei suoi mediatori. La reazione da stress è classicamente quella reazione che rende capace l’essere vivente di fronteggiare il pericolo. Per questo si parla di stress “buono” e “cattivo”, senza uno stato di attivazione, di “arousal”, non si potrebbero superare tutte quelle performance che un essere vivente deve superare per sopravvivere, questo è lo stress buono, detto ”eustress”; se uno stato di attivazione perdura nel tempo ed è dovuto a un evento di vita particolarmente pesante, si può indurre una reazione da stress cattiva, in cui tutte le sostanze implicate ormonali restano troppo a lungo nel sangue e possono produrre cambiamenti di assetto neurotrasmettitoriale e neurorecettoriale.
Uno studio dell’Università degli Studi di Milano in ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | stress, glutammato, malattie,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19013 volte