Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Cataratta neonatale, intervento innovativo e mini-invasivo

Nuova tecnica chirurgica per una cataratta congenita bilaterale

Eseguito a Modena un intervento innovativo di asportazione di una cataratta congenita bilaterale su una neonata di 3 mesi. Il carattere eccezionale dell'operazione è definito anche dall'utilizzo di una nuova tecnica chirurgica mini-invasiva basata su microincisioni della caratatta (B-MICS).
L'intervento, durato circa 40 minuti, è stato effettuato dal prof. Gian Maria Cavallini del reparto di Oftalmologia del Policlinico di Modena. La neonata, nata prematura alla trentunesima settimana, ha subito l'asportazione della cataratta e l'impianto di un cristallino artificiale, che ha scongiurato così la possibilità di danni irreversibili al corretto sviluppo visivo della piccola.
Il prof. Cavallini spiega: “in questi casi è importante intervenire entro 2-3 mesi dalla nascita. È questo, infatti, il periodo chiave per lo sviluppo delle capacità oculari del bambino e, in presenza di una ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cataratta, occhi, bambina,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27342 volte