Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La psicoterapia cognitivo-comportamentale e la menopausa

Le sedute dallo psicologo alleviano i disturbi tipici del climaterio

Menopausa_10909.jpg


Le vampate fastidiose e tutto quel corredo di sintomi che caratterizzano le donne in menopausa si possono affrontare con una psicoterapia di tipo cognitivo comportamentale. Dopo un numero non elevato di sedute già la paziente trova un giovamento. Ad affermarlo uno studio londinese pubblicato sulla rivista “Menopause”.
Sono state reclutate 140 donne con una storia di 10 momenti sintomatici settimanali tali episodi erano caratterizzati da vampate improvvise di calore e sudorazioni notturne.
Sono state così sottoposte a 6 settimane di psicoterapia e circa il 65% che ha usufruito di un setting di gruppo ha registrato una remissione significativa dei sintomi.
"Questi risultati suggeriscono che la terapia cognitivo-comportamentale è un'opzione di trattamento efficace per le donne durante la transizione verso la menopausa e la postmenopausa", ha precisato Myra Hunter, autrice dello ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | menopausa, psicoterapia,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15525 volte