(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) alla quale segue una manipolazione manuale che produce i risultati attesi. La tecnica permette di ottenere un aspetto più naturale, il rilassamento delle linee di espressione tra le sopracciglia e la riduzione degli effetti collaterali, in primis il gonfiore post-operatorio.
Jonathan Sykes, professore e direttore del Dipartimento di Otorinolaringoiatria, Chirurgia Testa e Collo e Chirurgia Plastica Facciale del Davis Medical Center, in California, si sofferma sull'utilizzo delle cellule staminali multipotenti: “grandi aspettative sono oggi legate alla possibilità di utilizzare cellule staminali multipotenti piuttosto che semplici cellule staminali grasse. Le aspettative del mercato e l'accoglienza da parte del pubblico del trapianto con cellule staminali è molto alta, ma in letteratura sono ancora relativamente pochi i dati che ne attestano l'efficacia. Nuovi studi sono però in corso per la validazione della metodica. Attualmente il trapianto di cellule adipose, dopo adeguata preparazione delle cellule, resta comunque una tecnica vantaggiosa per l'assenza di effetti collaterali, la mininvasività e la percentuale di successo in grado di assicurare una volumizzazione tridimensionale del viso con effetti di ringiovanimento e miglioramento dell'immagine di sé”.
Leggi altre informazioni
10/05/2012 Andrea Sperelli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante