Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Cancro infantile, antracicline e cardioprotettivo

Il dexrazoxano annulla gli effetti negativi sul cuore degli antitumorali

Varie_11462.jpg

I bambini affetti da cancro possono avvalersi di terapie antitumorali molto efficaci a base di antracicline, ma a costo di danni a lungo termine sul cuore. Uno studio apparso sul British Journal of Clinical Pharmacology suggerisce tuttavia che tali effetti possono essere annullati o quantomeno ridotti grazie all'utilizzo di un farmaco cardioprotettivo.
Il dott. Steven Lipshultz della Wayne State University School of Medicine ha esaminato insieme ai suoi colleghi la letteratura medica sull'argomento, appurando che le antracicline aumentano il rischio di cardiomiopatia, insufficienza cardiaca, malattie valvolari e pericardiche, ipertensione e altre patologie cardiovascolari associate.
Le analisi hanno anche mostrato l'efficacia del dexrazoxano, farmaco commercializzato con il nome di Cardioxane, nella prevenzione della cardiotossicità cronica cumulativa determinata dall'assunzione di ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cancro, antracicline, cardioprotettivo,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 2513 volte