(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) I medici hanno sfruttato il Pasi (Psoriasis area and severity index) e il Dermatology life quality index (Dlqi) per quantificare le condizioni dei pazienti dopo 16 settimane di follow up.
“Il trattamento dietetico ha mostrato un importante miglioramento clinico, verificato con il Pasi, e una significativa riduzione del Dlqi, con relativo aumento della qualità di vita nel gruppo di studio rispetto a quello di controllo”, spiega il dott. Peter Jensen, autore dello studio. “Dato che psoriasi e obesità sono sempre più frequenti nei paesi sviluppati, è opportuno che i medici abbiano familiarità con le opzioni di trattamento di entrambe le patologie”.
I ricercatori danesi suggeriscono quindi l'adozione di una dieta specifica che possa contribuire a ridurre i sintomi dei pazienti e allo stesso tempo agire sugli altri fattori di rischio associati alla condizione di obesità o di sovrappeso.
Leggi altre informazioni
05/06/2013 Andrea Sperelli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante