(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) gravi malattie ereditarie e le anomalie cromosomiche letali”.
Il team di medici britannici ha verificato l'efficacia e la sicurezza della tecnica su 45 embrioni portatori di anomalie genetiche. Dopo aver ottenuto risultati incoraggianti, i medici hanno deciso di usare la tecnica su due embrioni al quinto giorno di sviluppo generati da due diverse coppie che erano ricorse alla fecondazione in vitro.
In entrambi i casi la fecondazione è andata in porto e ha dato vita a due gravidanze: “la prima si è conclusa felicemente a giugno con la nascita del primo bimbo che sta bene. Molti degli embrioni prodotti durante i trattamenti di infertilità non hanno alcuna possibilità di proseguire con lo sviluppo perché portano anomalie genetiche letali. Ma questa nuova generazione di tecniche di sequenziamento migliora la nostra capacità di rilevare queste anomalie e aiuta ad identificare gli embrioni che hanno le migliori possibilità di produrre una gravidanza vitale. Potenzialmente la Ngs dovrebbe portare a migliori tassi di successo della fecondazione in vitro e un minor rischio di aborto spontaneo”, conclude Wells.
Leggi altre informazioni
08/07/2013 Arturo Bandini

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante