Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Malaria, metà dose di primachina è sufficiente

Secondo uno studio andrebbero riviste le dosi standard

Viaggi_12204.jpg

Uno studio inglese mette in discussione l'entità delle dosi antimalariche di primachina. Secondo quanto emerso da una ricerca della London School of Hygiene & Tropical Medicine (Lshtm), infatti, una dose significativamente inferiore del farmaco risulterebbe comunque efficace nel combattere la trasmissione dell'infezione.
Lo studio, pubblicato su The Lancet Infectious Diseases, si rivela importante soprattutto per quei pazienti affetti da deficit di glucosio 6-fosfato deidrogenasi (G6pd), un disturbo ereditario frequente che beneficerebbe di una dose minore di primachina e di conseguenza di effetti collaterali meno pesanti da sostenere per il paziente. Questa condizione è peraltro molto frequente proprio in quei paesi dove la malaria è endemica.
La primachina agisce a livello dei gametociti, interrompendo il ciclo di trasmissione del parassita, ma la dose stabilita finora come standard ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | malaria, infezione, primachina,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicit su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 19425 volte