Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

I crostacei per curare le lesioni nervose

Il guscio è un biomateriale ottimale per la riparazione dei danni

Handicap_12452.jpg

Il guscio dei crostacei come biomateriale per la riparazione delle lesioni nervose. È l'idea alla base del trial clinico organizzato dall'Istituto di Neuroscienze Cavalieri Ottolenghi e guidato dal prof. Stefano Geuna, docente dell'Università di Torino.
I trial hanno testato l'impiego di protesi nervose artificiali composte di chitosano, un biomateriale di origine naturale derivato proprio dal guscio dei crostacei.
"Gli eccellenti risultati delle analisi pre-cliniche condotte grazie al supporto di un finanziamento dalla Commissione Europea - spiega il professor Geuna, coordinatore per l'Italia del progetto europeo 'Biohybrid' (che ha coinvolto imprese biotech e centri di ricerca di sei paesi) - hanno permesso di ottenere in tempi rapidi l'autorizzazione all'utilizzo clinico delle protesi".
Già entro la fine dell'anno i microchirurghi del Cto di Torino potranno avvalersi delle nuove ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Lesioni, crostacei, nervi,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 16712 volte