Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Dubbi sulla mammografia

L'ipotesi è che non riduca i tassi di mortalità

Tumore mammario_12534.jpg

Uno studio danese appena pubblicato su Annals of Internal Medicine sostiene che lo screening mammografico per il cancro al seno può portare a forme di sovradiagnosi.
Karsten Juhl Jorgensen del Nordic Cochrane Center e del Rigshospitalet di Copenhagen, primo autore dello studio, commenta: «I tassi di diagnosi di carcinoma duttale in situ (DCIS) sono aumentati notevolmente negli ultimi anni poiché più donne si sottopongono a mammografie di controllo. Il nostro lavoro pone in evidenza questa correlazione. Una diagnosi di cancro al seno è un evento che cambia la vita di una donna e della sua famiglia».
Lo studio ha analizzato i dati di oltre 1,4 milioni di donne fra i 35 e gli 84 anni, in un periodo che va dal 1980 al 2010. I dati indicano che la mammografia non è associata a un'incidenza minore di tumori in fase avanzata, di fatto l'obiettivo dello screening periodico. Inoltre, fra i ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | mammografia, seno, tumore,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicit su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 3457 volte