Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Ictus, in un peptide il segreto per recuperare

Ricercatori americani individuano un fattore di protezione neurologica

Ictus_12660.jpg

Il trattamento dell'ictus potrebbe acquistare una nuova modalità grazie a un lavoro di ricercatori americani dell'Henry Ford Hospital di Detroit pubblicato su Stroke. Il team, diretto dal dott. Li Zhang, ha scoperto la presenza nel corpo di una sostanza molecolare capace di ridurre in maniera evidente i danni cerebrali causati da un ictus acuto.
Lo studio è stato condotto su modello animale e svela le funzionalità del peptide chiamato AcSDKP, che garantisce protezione neurologica se somministrato 1-4 ore dopo l'insorgenza di un ictus ischemico. Si tratta di un ictus che si verifica quando un'arteria del cervello è bloccata da un coagulo di sangue. Il coagulo impedisce l'arrivo dell'ossigeno nel tessuto cerebrale, causando invalidità o morte.
“L’ictus è una delle principali cause di morte e disabilità in tutto il mondo. I nostri dati hanno mostrato che il trattamento dell’ictus acuto ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | ictus, peptide, AcSDKP,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 27701 volte