Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La cannella migliora la memoria e cura il Parkinson

Proprietà neuroprotettive evidenti per la spezia

Parkinson_12925.jpg

La natura ci offre una nuova opzione terapeutica per migliorare la memoria e trattare una malattia grave come il Parkinson. Si tratta della cannella che, secondo uno studio del Rush University Medical Center di Chicago, avrebbe la capacità di invertire le alterazioni biochimiche e cellulari che caratterizzano il cervello dei topi con capacità di apprendimento limitate.
Lo studio, pubblicato sul Journal of Neuroimmune Pharmacology, è stato coordinato dal dott. Kalipada Pahan, che spiega: «Se questi risultati venissero replicati anche sugli esseri umani con le stesse caratteristiche, sarebbe un notevole passo in avanti».
Nell'ippocampo dei soggetti con difficoltà di apprendimento vi sarebbero livelli meno elevati di Creb, una proteina coinvolta nei processi mnemonici, e più subunità alfa-5 di recettori Gabaa (Gabra5, le proteine che generano segnali inibitori).
Nel corso della ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Parkinson, cannella, cervello,
commenta l'articolo
nickname
email
effettua il login oppure

Hai un dubbio? Chiedi allo specialista!
Puoi prenotare una visita medica presso i nostri laboratori

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 6189 volte