Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Una nuova tecnica per il tumore al fegato

Approccio innovativo per asportare cancri prima non operabili

Una tecnica chirurgica per la cura del tumore al fegato, messa a punto nel 2012 dal medico bavarese Andreas Schnizbauer all’Università di Ratisbona è disponibile a Bergamo.
La procedura, detta Alpps (acronimo di Associating liver partition and portal vein ligation for staged hepatectomy ), trova applicazione nei casi in cui l’asportazione completa del tumore richiederebbe il sacrificio della maggior parte del tessuto epatico e la porzione rimanente non sarebbe sufficiente a mantenere in vita il paziente, nonostante le note capacità del fegato di rigenerarsi.
La tecnica consiste in due interventi chirurgici distinti, eseguiti a pochi giorni l’uno dall’altro: nel primo la parte di fegato interessata dal tumore viene separata completamente da quella sana, ma non asportata dall’addome. Contemporaneamente le viene tolto il nutrimento proveniente dalla vena porta, grosso vaso che ha il ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | FEGATO, TUMORE,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15419 volte