(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) linfa, fluido con un ruolo cruciale nella funzione immunitaria e nel trasporto di grassi e proteine. Nei primi anni della sua vita, il bambino oggetto dello studio ha subito una serie di interventi cardiochirurgici per via di un'anomalia del ventricolo sinistro, meno sviluppato rispetto al destro.
“Uno dei trattamenti chirurgici della malformazione è la cosiddetta procedura di Fontan, in cui la vena cava inferiore viene connessa alle arterie polmonari”, spiega Itkin.
La bronchite plastica può rendere l'intervento più complicato a causa dell'alterazione della pressione venosa e linfatica. Si formano rapidamente degli stampi bronchiali di consistenza gommosa che potrebbero provocare crisi respiratorie letali.
Nel caso del bambino una risonanza magnetica combinata a una tecnica mininvasiva di embolizzazione linfatica con gocce di olio iodato ha consentito di identificare e chiudere i vasi dilatati, intervenendo così positivamente sull'afflusso anomalo di linfa e giungendo a una risoluzione della bronchite.
Il dott. Dori conclude: “il fatto che dopo undici mesi il paziente fosse ancora asintomatico ci porta a concludere che l'embolizzazione linfatica selettiva sia un nuovo potenziale trattamento per la bronchite plastica che potrebbe anche tradursi in una cura a lungo termine”.
Leggi altre informazioni
03/11/2014 Andrea Piccoli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante