Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Proteina delocalizzata favorisce il cancro allo stomaco

La delocalizzazione inibisce le sue funzioni

Tumore gastrico_13156.jpg

Una proteina delocalizzata potrebbe rappresentare un ausilio alla crescita tumorale in caso di cancro allo stomaco. Lo ha scoperto uno studio coordinato dal prof. Antonio Giordano della Temple University e direttore dell'Istituto Sbarro per la ricerca sul cancro di Philadelphia.
Lo studio, pubblicato sul Journal of Cellular Physiology, ha individuato una localizzazione citoplasmatica invece che nucleare della proteina pRb2/p130, clonata dallo stesso Giordano.
“La proteina si trova in un particolare tipo di tumore dello stomaco, ovvero il carcinoma gastrico di istotipo diffuso”, spiega Giordano. La delocalizzazione della proteina inibisce la capacità della stessa di bloccare la crescita cellulare incontrollata.
“I risultati da noi ottenuti mostrano che la perdita di funzione della proteina pRb2/p130, già osservata in altre neoplasie, può avere un ruolo importante anche nella genesi ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | cancro, stomaco, proteina,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15449 volte