Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Cancro al seno e recettore degli estrogeni

Il ruolo delle alterazioni a carico del recettore

Tumore mammario_13212.jpg

Un team di ricerca del Memorial Sloan Kettering Cancer Center di New York ha esaminato il ruolo svolto dal recettore degli estrogeni (Er) nell'insorgenza del cancro al seno.
Nelle pazienti che presentano alterazioni a carico del recettore, il decorso della malattia varia in maniera notevole. Lo studio, pubblicato su Jama Oncology, ha preso in esame alcuni campioni neoplastici prelevati nel corso del trial clinico BOLERO-2, scoprendo che due mutazioni del recettore alfa per gli estrogeni (Esr1) - denominate Y537S e D538G - sono prevalenti nelle pazienti con carcinoma metastatico della mammella trattate in precedenza con un inibitore dell'aromatasi.
«L'attivazione del recettore degli estrogeni è una caratteristica di molti tumori al seno in cui l'Er viene espresso», spiega Sarat Chandarlapaty, che ha coordinato la ricerca. Un inibitore dell'aromatasi per la terapia di deprivazione ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | tumore, seno, fulvestrant,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 3463 volte