(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) di altra patologia, ma penso sia importante prendere seriamente il problema perché gli effetti sono invalidanti e a lungo termine».
Il principale imputato è l'enterovirus EV-D68, isolato per la prima volta in California negli anni '60. In genere, il virus comporta solo lievi disturbi a carico delle vie respiratorie, ma in alcuni casi diventa letale.
L'anno scorso Messacar ha pubblicato uno studio apparso su Lancet nel quale si dimostrava la presenza del virus nei campioni nasali di diversi bambini colpiti dalla paralisi.
«Da quando la polio è stata eradicata, le paralisi flaccide acute nei bambini sono diventate inusuali. Fra il primo agosto e il 31 ottobre 2014 abbiamo notato invece un gran numero di casi nel nostro ospedale, nel bel mezzo di un’“epidemia” di infezioni respiratorie dovute a rinovirus ed enterovirus. Abbiamo perciò cercato di capire se vi fosse una correlazione fra l’infezione respiratoria e la paralisi, valutando 12 bambini arrivati in ospedale con debolezza muscolare a uno o più arti che avevano avuto sintomi respiratori nella settimana precedente al ricovero».
I risultati indicano che 8 dei 12 bambini mostravano la presenza di un enterovirus, nella maggior parte dei casi D68. Nel liquido cerebrospinale, invece, non è stato individuato alcun virus, il che suggerisce un'azione diretta del microrganismo sul sistema immunitario dei bambini.
Il caso ha interessato anche i Centers for Disease Control and Prevention, i cui esperti hanno selezionato altri 41 episodi di mielite flaccida acuta. In questo caso, 8 persone sono risultate positive al D68 e altre 9 a virus simili.
In assenza di reali trattamenti a disposizione, le autorità sanitarie invitano a seguire le più comuni norme igieniche, in particolare in età infantile: lavarsi spesso le mani, coprirsi la bocca quando si tossisce o si starnutisce, non andare al lavoro e non portare i bambini a scuola in caso di malattia.
Leggi altre informazioni
08/10/2018 Andrea Piccoli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante