Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Quando il caldo genera violenza

Gli effetti negativi su fisico e psiche

Varie_13542.jpg

Con l'afa gli episodi di violenza sembrano aumentare a dismisura. Secondo gli esperti il gran caldo di questi giorni influisce negativamente sia sul corpo che sulla psiche.
Le temperature troppo elevate infatti non permettono al cervello di sviluppare appieno le proprie capacità e potenzialità. Si rischia quindi di perdere il controllo e di compiere gesti eclatanti e inaspettati, favoriti dall’innalzamento della colonnina di mercurio.
Lo psichiatra Michele Cucchi, direttore sanitario del Centro Medico Santagostino di Milano, rivela i meccanismi che stanno dietro a questo fenomeno: «Possiamo dire che il caldo rappresenta un fattore scatenante delle violenze perché, quando le temperature s’innalzano in modo eccessivo, si diventa fisiologicamente insofferenti ed è possibile perdere la calma. La serenità con cui vengono prese le decisioni vacilla e, in alcuni casi, si perde il controllo, ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | caldo, violenza, ansia,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15691 volte