(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) autori della ricerca.
Intanto un altro studio firmato da ricercatori dell'Università di Verona ha scoperto meccanismi inediti nel processo che porta allo sviluppo del morbo di Alzheimer. Lo studio, pubblicato su Nature Medicine, si è concentrato in particolare sui leucociti, i globuli bianchi che sembrano giocare un ruolo fondamentale nell'insorgenza della malattia.
Le malattie infiammatorie sono accomunate dalla migrazione dei globuli bianchi dai vasi sanguigni nei tessuti colpiti dalla patologia. In caso di infezione, il processo è fondamentale per proteggere l'organismo dall'aggressione esterna, ma così non è quando le infiammazioni non sono dovute a un'infezione. In questo caso i leucociti producono un danno tissutale.
Gabriella Constantin, docente di Patologia generale presso il dipartimento di Patologia e diagnostica dell'Università di Verona, spiega: “è stato scoperto che i neutrofili sono coinvolti nell'induzione della patologia in modelli sperimentali di Alzheimer ed è stata svelata la presenza di neutrofili nel tessuto cerebrale proveniente da autopsie effettuate su pazienti con Alzheimer".
Dallo studio è emerso inoltre il ruolo dell'integrina LFA-1, una proteina presente sulla superficie dei neutrofili che media l'adesione dei globuli bianchi alla parete dei vasi sanguigni e la conseguente migrazione nel cervello.
I ricercatori veronesi hanno tentato di bloccare l'LFA-1, ottenendo una riduzione significativa della formazione di aggregati di materiale proteico. Quest'ultimo è il risultato dell'incontro tra proteina amiloide e tau e caratterizza la malattia dal punto di vista neuropatologico.
L'intervento ha consentito di impedire lo sviluppo del deficit cognitivo in modelli sperimentali di malattia di Alzheimer.
Leggi altre informazioni
07/10/2015 Andrea Piccoli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante