Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Ocrelizumab, nuovo farmaco per la sclerosi multipla

L'efficacia di Ocrelizumab e del suo meccanismo d'azione

Sclerosi multipla_1367.jpg

I nuovi dati su ocrelizumab confermano l’efficacia del farmaco per la cura della sclerosi multipla.
I dati a cinque anni in aperto (OLE, Open Label Extension) degli studi registrativi di Fase III OPERA I, OPERA II e ORATORIO mostrano che ocrelizumab continua ad essere efficace sui parametri chiave di attività di malattia; inoltre i pazienti con SMR e con SMPP che hanno ricevuto sin da subito ocrelizumab nell’ambito degli studi presentano migliori risultati nella riduzione del rischio di progressione di disabilità rispettivamente verso interferone beta-1a e verso placebo.
“Ridurre la progressione dell’attivitĂ  di malattia è un obiettivo importante per le persone con SM sin dal momento della diagnosi. I nuovi dati presentati all’ECTRIMS dimostrano per ocrelizumab un’efficacia duratura fino a cinque anni sia nelle forme di SM a ricaduta e remissione che nelle forme primariamente ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | sclerosi, ocrelizumab, interferone,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicitŕ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 1938 volte