(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) e la tipologia degli alimenti che lui stesso ha assunto.
Il robot reagisce alle informazioni ricevute con dei segnali luminosi, espressioni del viso o frasi relative alle proprie sensazioni, ad esempio “Ho mangiato tanto”, “Voglio muovermi”, “Mi sento gonfio”.
I giovani ricercatori dell'ateneo napoletano spiegano: “Il prototipo non intende semplicemente educare il bambino ad abitudini alimentari corrette, ma aiuta il piccolo ad autoregolarsi, stimolando il riconoscimento delle sensazioni di sazietà e di fame".
Leggi altre informazioni
10/11/2015 Andrea Piccoli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante