Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Chi guida tanto rischia le infezioni urinarie

In pericolo soprattutto tassisti, autisti di bus e camionisti

Varie_13893.jpg

Non c'è niente di peggio che trascorrere tante ore di seguito al volante per il proprio apparato urinario. Lo ricordano gli esperti in urologia e andrologia riuniti a congresso a Roma, promosso dal prof. Francesco Sasso, specialista in Urologia e Andrologia presso l'Università Cattolica Sacro Cuore di Roma - Fondazione Gemelli.
«L'utilizzo prolungato dell'autovettura - sostiene il prof. Sasso, membro dell'E.R.G.A.M. (European Research Group on Automotive Medicine) - può generare l'insorgere di patologie del basso apparato urinario. In particolare, infezioni, cistiti e prostatiti. Alcune categorie di lavoratori sono più a rischio di altri, anche in giovane età. Per questo motivo, è fondamentale privilegiare vetture con sedili ergonomici e un buon funzionamento dell'impianto di climatizzazione dell'auto che consente di ridurre la sudorazione e la conseguente concentrazione delle ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | infezioni, urologia, guidare,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 4085 volte