(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) di Allianz, una delle più grandi compagnie assicurative al mondo. Allianz ha riscontrato che il tasso di natalità di 41 grandi città europee e statunitensi è in media del 7% più alto della media nazionale del paese di appartenenza.
In questo studio sulla fecondità, i tassi di natalità delle città sono stati calcolati e confrontati con i tassi di natalità nazionali. L'elenco comprende sia capitali europee sia città con più di 1 milione di abitanti. I ricercatori hanno riscontrato che la tendenza all'elevata fecondità travalica le frontiere: in quanto a superiore natalità, Lisbona (+ 50%), Bratislava (+ 31%) e Birmingham nel Regno Unito (+ 17%) sono in vetta alla classifica delle città oggetto di studio. Negli Stati Uniti, il tasso di natalità rettificato per New York superava di oltre il 5% la media nazionale, mentre a Chicago era superiore del 3% e a Dallas del 17%.
«Sorprendentemente, anche le città con costi tra i più elevati in termini di spese per il sostentamento e l'alloggio mostrano un tasso di natalità superiore rispetto alla media nazionale», ha dichiarato Brigitte Miksa, Responsabile della divisione International Pensions. «Tra queste ci sono New York, Monaco di Baviera (+ 5%), Londra (+ 8%), Stoccolma (+ 13%), Copenaghen (+ 14%) e Oslo (+ 16%).
Tra i fattori che influiscono sull'aumento della fecondità riscontrato in alcune città ci sono le migliori opportunità di lavoro che consentono di conciliare vita professionale e familiare, un'infrastruttura più completa e comprensiva di servizi per l'infanzia, l'atteggiamento più aperto verso la genitorialità tra le coppie benestanti e l'aumento dell'immigrazione.
Tuttavia, i ricercatori di Allianz avvertono che, sebbene un boom delle nascite nelle città sia un aspetto demografico positivo, l'aumento non rappresenta la panacea ai problemi delle società che stanno invecchiando. Tra le città esaminate, soltanto a Dallas e a Birmingham si sono riscontrati tassi di fecondità di 2,1 figli per donna, cioè il numero ritenuto necessario affinché una generazione possa rigenerarsi senza ricorrere all'immigrazione. Cinque altre città - Bruxelles, Stoccolma, Oslo, Londra e New York - hanno livelli di fecondità appena sotto il tasso di ricambio. Secondo Brigitte Miksa, ciò significa che «i paesi avranno ancora bisogno di trovare altri modi per sostenere le loro popolazioni e finanziare i servizi pubblici e i sistemi pensionistici».
Leggi altre informazioni
13/05/2016 Arturo Bandini

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante