Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Emofilia, la novità è Emicizumab

Primi dati positivi dagli studi di fase III

Varie_13917.jpg

Sono comparsi i primi risultati di fase III sul farmaco Emicizumab per il trattamento dell’emofilia A. A presentarli è la casa produttrice del farmaco, Roche, che ha illustrato i dati preliminari ottenuti nello studio di fase III HAVEN 2, volto a valutare la profilassi con Emicizumab in bambini di età inferiore a 12 anni con emofilia A e inibitori del fattore VIII.
In occasione di quest’analisi ad interim condotta dopo una mediana di 12 settimane di trattamento, la profilassi con Emicizumab ha evidenziato una riduzione clinicamente rilevante del numero di sanguinamenti nel tempo. Tali risultati sono coerenti con quelli ottenuti nello studio di fase III HAVEN 1 condotto su adulti e adolescenti (di età uguale o superiore a 12 anni) con emofilia A e inibitori del fattore VIII, nel quale la profilassi con Emicizumab ha evidenziato una riduzione statisticamente significativa e clinicamente ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | emofilia, sangue, plasma,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicit su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 4099 volte