Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Fratture, una soluzione mininvasiva

Opzione alternativa per quelle dell’anca e del collo femorale

Fratture_13959.jpg

Gli interventi all'anca rappresentano una evenienza molto comune e una sfida per i chirurghi ortopedici.
La frequenza di questi interventi è dovuta sia all’artrosi dell’articolazione dell’anca sia alle fratture del femore prossimale, evenienze molto diffuse nella popolazione anziana e tra le più frequenti di disabilità e perdita di autonomia. Questi interventi risultano impegnativi sia per il chirurgo sia per il paziente. Per questo negli ultimi anni, nella comunità scientifica ortopedica si è diffusa la ricerca di vie chirurgiche capaci di risparmiare le strutture anatomiche profonde e portare a un recupero più breve ed efficace.
“La nostra équipe – spiega il dottor Roberto Abba, responsabile Ortopedia I dell’Istituto Clinico Beato Matteo - ha sperimentato con successo negli ultimi tre anni la cosiddetta ‘via anteriore’ per l'impianto di protesi d'anca, sia per i pazienti con ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | fratture, anca, femore,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 18659 volte