Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Leucemia mieloide acuta, in alcuni casi Dna non umano

Alterazioni genetiche delle cellule tumorali con sequenze «aliene»

Leucemia_14041.jpg

In oltre il 50 per cento dei pazienti colpiti da leucemia mieloide acuta c'è una correlazione tra la malattia e una porzione di Dna presente nelle cellule leucemiche che non è di tipo umano.
A scoprirlo è uno studio apparso su Scientific Reports e firmato da ricercatori dell'Università degli Studi di Milano e dagli ematologi dell'Ospedale Niguarda.
Il lavoro è una rivoluzione che apre a nuovi scenari, mai ipotizzati prima, per le cure e per la comprensione dei meccanismi che portano all'instaurarsi della leucemia mieloide acuta.
Nello specifico il team milanese coordinato dal genetista Alessandro Beghini e da Roberto Cairoli, Direttore dell'Ematologia di Niguarda, segnala un'evidenza importante che richiederà ulteriori step di approfondimento per capire quale sia la fonte di questo “corpo estraneo” nel genoma dei pazienti. Si pensa alla “pista microbiologica” con virus e batteri ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | leucemia, Dna, cellule,
commenta l'articolo
nickname
email
effettua il login oppure

Hai un dubbio? Chiedi allo specialista!
Puoi prenotare una visita medica presso i nostri laboratori

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicit su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 2000 volte