(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) a coltura per 60 giorni.
I risultati dello studio hanno confermato la capacità dei condrociti di migrare all'esterno del tessuto di espianto delle cartilagini cadaveriche e all'interno della struttura porosa dell'impalcatura Agili-C, riempiendone l'intero volume con una matrice extracellulare (ECM) di nuova formazione arricchita di componenti cartilaginei ialini, come il collagene tipo II e l'aggrecano, con l'assenza di collagene tipo I.
Inoltre lo studio ha dimostrato la formazione di uno strato popolato da cellule simili alle cellule progenitrici sulla superficie articolare dell'impianto. Tali cellule sono state in grado di produrre un sottile strato che ha ricoperto la superficie della matrice extracellulare di nuova formazione, simile a una lamina.
In assenza di una impalcatura, i condrociti non sono migrati lontano dal tessuto, probabilmente con un certo grado di ipertrofia.
In conclusione, l'analisi dei campioni prelevati da articolazioni anteriori di ginocchio e caviglia da donatori umani ha confermato che l'impianto Agili-C induce il deposito di una nuova matrice extracellulare con caratteristiche simili alla cartilagine ialina nativa all'interno dell'intero volume dell'impalcatura.


Leggi altre informazioni
08/11/2018 Arturo Bandini

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante