Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Gene EXTL3 all'origine della malformazione ossea

Individuata nuova sindrome che causa displasia e immunodeficienza

Varie_14093.jpg

È stata scoperta una nuova sindrome che causa displasia ossea e immunodeficienza. A farlo è un ricercatore italiano, Stefano Volpi, che lavora presso l'Istituto Giannina Gaslini di Genova.
Lo scienziato, in collaborazione con l'Università di Harvard e l'Università di Losanna, ha dimostrato che alcune mutazioni a carico del gene EXTL3 sono all'origine di questa nuova sindrome.
Lo studio, pubblicato sulla prestigiosa rivista The Journal of Experimental Medicine, ha richiesto un lungo lavoro di indagine compiuto in gran parte grazie al dottor Volpi, che ha lavorato diversi anni oltre oceano nel laboratorio della prestigiosa Università di Harvard e, a seguire, all’Università di Losanna, dove ha avuto la possibilità di avvalersi di tecniche molto avanzate, come la riprogrammazione cellulare e lo studio delle alterazioni del gene nello zebrafish.
L’idea di iniziare uno studio in questo ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | gene, EXTL3, malformazione,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15439 volte