Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Il primo stent per le vene è italiano

Creato da ricercatori dell’Università di Catania

Varie_14123.jpg

Un nuovo stent, stavolta per le vene. Dopo anni in cui si pensava al possibile ruolo dello stenting quale possibile soluzione alle anomalie anatomiche ed emodinamiche delle grandi vene, lo scaffold (impalcatura) ideato da Veroux rivoluziona completamente l’idea tradizionale di stent (quelli esistenti servono per le arterie, non per le vene), e ha da poco superato con successo la sperimentazione animale.
Petalo è il risultato di cinque anni di lavoro su un progetto delle Università di Catania e di Ferrara e approvato e finanziato dal ministero della Salute: potrà rappresentare un nuovo possibile approccio terapeutico che una enorme quantità di pazienti con patologie diverse, molte neurodegenerative, ma tutte con una componente vascolare (Sclerosi Multipla, Alzheimer, Parkinson, Menière) aspettano per migliorare la loro qualità di via.
Molto leggero, studiato per durare a lungo, ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | vene, stent, petalo,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicit su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 18982 volte