Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Mesotelioma pleurico maligno, i risultati di Nintedanib

Migliora la sopravvivenza in associazione con la chemioterapia

Tumori_14131.jpg

Nintedanib si è rivelato efficace nella cura del mesotelioma pleurico maligno. Lo rivela uno studio presentato nel corso dell’ultimo congresso ASCO dalla casa farmaceutica che ha sviluppato il medicinale, Boehringer Ingelheim.
Lo studio LUME-Meso, uno studio di Fase II, randomizzato, in doppio cieco, controllato verso placebo, dimostra che Nintedanib, triplice inibitore orale di angiochinasi, migliora la sopravvivenza libera da progressione della malattia (PFS, endpoint primario) e la sopravvivenza complessiva (OS, endpoint secondario) in pazienti con mesotelioma pleurico maligno, quando aggiunto a chemioterapia standard di prima linea con pemetrexed/cisplatino, rispetto alla sola chemioterapia.
Il mesotelioma pleurico maligno è un tumore raro del distretto toracico (meno dell’1% di tutti i tumori), spesso associato a lunga esposizione all’amianto. La prognosi per il mesotelioma ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | tumori, mesotelioma, nintedanib,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 19024 volte