Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Plusdotati, quando il potenziale è mascherato da un disturbo

La storia di un caso clinico pubblicata dai medici dell’IdO

Varie_14133.jpg

Francesco è un bambino di 7 anni e oggi frequenta con successo la seconda elementare. Ha un’intelligenza superiore alla norma, è plusdotato, eppure all’età di 3 anni e mezzo è arrivato all’Istituto di Ortofonologia di Roma (IdO) per un disturbo del linguaggio espressivo che investiva anche l’aspetto strutturale.
Non parlava, appariva ansioso, aveva una bassa autostima, una tendenza al perfezionismo e un’evidente inibizione sociale. Il suo potenziale era dunque mascherato dal disturbo e per farlo emergere l’IdO ha puntato su due obiettivi: una diagnosi sequenziale, per seguire il percorso evolutivo del bambino, rimodulare l’intervento terapeutico in base ai suoi cambiamenti e differenziare le vulnerabilità dai deficit; e risposte terapeutiche non settoriali, per evitare interventi terapeutici sintomatici che avrebbero eluso il disagio più profondo alla base del sintomo stesso e aumentato ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | bambini, plusdotati, linguaggio,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicit su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 17507 volte