Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Leucemia mieloide acuta, quizartinib efficace

La sopravvivenza aumenta rispetto alla chemioterapia

Leucemia_14215.jpg

Sono positivi i risultati di uno studio su quizartinib, il farmaco sperimentale di Daiichi Sankyo per il trattamento della leucemia mieloide acuta.
I dati dello studio pilota di fase III QuANTUM-R saranno alla base delle prossime sottomissioni alle autorit├á regolatorie di tutto il mondo. Con una riduzione del 24% del rischio di morte, il trattamento innovativo con quizartinib in monoterapia prolunga significativamente la sopravvivenza complessiva (6,2 mesi) rispetto alla chemioterapia di salvataggio (4,7 mesi) nei pazienti con leucemia mieloide acuta (LMA) recidivante o refrattaria con mutazioni FLT3-ITD, dopo il trattamento di prima linea. La probabilit├á di sopravvivenza a 1 anno ├Ę stata stimata al 27 % per i pazienti trattati con quizartinib rispetto al 20% per pazienti trattati con chemioterapia di salvataggio.
La leucemia mieloide acuta con mutazioni FLT3-ITD ├Ę una neoplasia ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | leucemia, quizartinib, FLT3,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La PubblicitÓ su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina ├Ę stata letta 6109 volte