Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Malattia di Crohn, ustekinumab efficace

Remissione clinica dopo due somministrazioni

Varie_14259.jpg

La maggior parte dei pazienti affetti da malattia di Crohn raggiunge la remissione clinica con due somministrazioni di ustekinumab, anticorpo monoclonale diretto alle interleuchine 12 e 13.
Lo dice uno studio presentato durante il Congresso europeo sulle malattie infiammatorie croniche intestinali organizzato dalla European Crohn's & Colitis Organisation a Vienna.
L'analisi intermedia dello studio Stardust – coordinato da Silvio Danese, direttore del Centro per le malattie infiammatorie croniche intestinali dell'Ospedale Humanitas di Milano – segnala che, a 16 settimane dall'inizio del trattamento, in aperto, con una dose di induzione di circa 6 mg/kg di ustekinumab per via endovenosa, seguita dopo otto settimane da una dose di 90 mg per via sottocutanea, il 79% dei pazienti con malattia di Crohn attiva di grado da moderato a grave ha ottenuto una risposta clinica e il 67% è in ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Crohn, ustekinumab, anticorpi,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 46798 volte