Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Terapia genica sconfigge la coroideremia

Pazienti destinati alla cecità vedono di nuovo

Varie_14269.jpg

Un gruppo di 12 pazienti affetti da coroideremia, malattia genetica che causa cecità, sono tornati a vedere bene grazie a una innovativa terapia genica.
È il risultato di uno studio della Oxford University pubblicato su Nature. Anna Paola Salvetti, uno dei ricercatori che hanno partecipato alla sperimentazione, spiega al Corriere della Sera: «La coroideremia è una malattia rara che causa una progressiva degenerazione della retina, dell’epitelio pigmentato e della coroide, ovvero i tre strati interni dell’occhio fondamentali per la visione. Si manifesta già nella prima decade di vita con una ridotta capacità di vedere in scarse condizioni di luce, la cosiddetta “cecità notturna” o nictalopia. Nel tempo c’è un progressivo restringimento del campo visivo, si instaura cioè una visione tubulare (è come vedere attraverso un binocolo: si vede il centro ma non i contorni), fino ad arrivare alla ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | coroideremia, occhio, retina,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 3975 volte