Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Ammalati di rumore

Nelle grandi cittĂ  a rischio udito, umore e salute generale

Varie_1427.jpg

Gli italiani risultano i più a rischio in Europa. Quasi la metà di essi, infatti, è esposta al rumore da traffico, contro il 42,9 per cento della media europea. Lo studio European Mobility Week ha analizzato 20 città italiane, prendendo in considerazione i decibel prodotti da automobili, motorini, clacson, sirene e mezzi pubblici. In media vengono generati 82,2 decibel, mentre il limite indicato dall'Oms è di 90 decibel.
I troppi decibel possono aumentare di circa il 30% la probabilità di avvertire un disturbo uditivo e, inoltre, si associano a un incremento di quasi il doppio dei casi di disturbi dell’umore, insonnia, difficoltà di concentrazione e mal di testa.
Il “mal di rumore” può stressare il sistema cardiovascolare, avere un impatto sull’umore, portare a disturbi del sonno e danneggiare l’udito. Il rumore finisce così sul banco degli imputati: per gli esperti siamo di fronte a ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | rumore, udito, umore, traffico,
commenta l'articolo
nickname
email
effettua il login oppure

Hai un dubbio? Chiedi allo specialista!
Puoi prenotare una visita medica presso i nostri laboratori

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicitŕ su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 1965 volte