(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) in due gruppi, il primo dei quali ha utilizzato una dose di gel al testosterone da spalmare sulle braccia e il torace, mentre i ragazzi del secondo gruppo non lo hanno fatto.
Passate 36 ore, i volontari sono stati sottoposti a diversi test cognitivi: i soggetti che avevano assunto testosterone ottenevano in media il 20 per cento di risposte corrette in meno rispetto agli altri.
Secondo i medici, il gel aveva agito inibendo l’attività della corteccia cerebrale prefrontale, quella maggiormente coinvolta nei processi decisionali rapidi.


Leggi altre informazioni
09/05/2017 Andrea Sperelli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.
Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante