(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) tTGA a partire dai 2 anni.
«All'età di tre anni e mezzo 66 madri inconsapevoli della presenza di autoimmunità da malattia celiaca hanno riferito ansia e depressione della prole, comportamenti aggressivi e sonno disturbato, caratteristiche riferite in misura significativamente minore sia da 3.651 madri di bambini senza autoimmunità da malattia celiaca, sia da 440 madri che sapevano che i figli erano positivi per questa autoimmunità», scrivono i ricercatori, aggiungendo che a quattro anni e mezzo non è stata invece osservata alcuna differenza tra i gruppi.
«Questo è il primo studio prospettico a dimostrare un'associazione tra autoimmunità da malattia celiaca e sintomi psicologici riferiti dalle mamme di bambini molto piccoli prima della consapevolezza della presenza di autoimmunità, e i risultati ottenuti sono significativi in quanto eliminano la potenziale distorsione della segnalazione retrospettiva», scrivono gli autori.
Alla luce di questi dati, condizioni come la depressione, l'ansia, i disturbi del sonno dovrebbero suggerire al pediatra la possibile presenza di autoimmunità da malattia celiaca e il conseguente ricorso al test per gli anticorpi antitransglutaminasi per confermare il sospetto diagnostico.

Fonte: Pediatrics

Leggi altre informazioni
09/03/2017 Andrea Piccoli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante