(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) le donne.
Quali le cause dell'ulcera, malattia che come abbiamo già detto, presenta meccanismi non ancora del tutto noti? Per lungo tempo si è pensato che motivi scatenati dell'ulcera fossero lo stress e l’alimentazione scorretta; successivamente si è data importanza allo squilibrio tra l’azione dei succhi gastrici e il potere di difesa della mucosa gastrica, associati a numerosi fattori di vita quali il fumo, la caffeina, l’alcol. Oggi invece si sostiene che la maggior parte delle ulcere si svilupperebbe a causa di un'infezione provocata da un germe (Helicobapter pylori). Si sa per certo che altre cause sono comunque alcuni farmaci come gli antiinfiammatori, che oltre a favorire la formazione di ulcere possono aumentare il rischio di sanguinamento di un’ulcera preesistente. Aspirina, oxicami e naprossene sodico, fra gli altri, interferiscono con la capacità dello stomaco di produrre la mucosa protettiva.
Il sintomo più comune che la rivela è un dolore bruciante nella parte centro/superiore dell’addome, che può durare da alcuni minuti a parecchie ore. Dolore intermittente a volte descritto come senso di indolenzimento, pressione, pesantezza; ad esso questo si associano talvolta nausea, vomito, mancanza di appetito, calo del peso. In sede preventiva si deve innanzitutto accettare il tassativo divieto per fumo e alcolici, inoltre la non assunzione di aspirina per tempi prolungati, così come anche di tutti gli analgesici antinfiammatori; andrebbe fatta attenzione anche alla consumazione dei pasti in orari regolari.
Alfonso Palumbo

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante