Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La mutazione killer del virus Ebola

Scoperta che spiega l'origine dell'epidemia del 2013

Varie_1732.jpg

Due gruppi di scienziati sono arrivati alla stessa conclusione riguardo all'epidemia di Ebola che colpì l'Africa e impaurì gli Stati Uniti nel 2013. Secondo i team della University of Massachusetts Medical School e della Britain's University di Nottingham, guidati rispettivamente da Jeremy Luban e Jonathan Ball, fu una mutazione a rendere le cellule del microrganismo particolarmente infettive per gli esseri umani e al contempo meno pericolose per gli animali.
Entrambe le analisi sono state pubblicate su Cell. L'alterazione individuata si chiama A82V, una specie di gancio molecolare che serve al virus per introdursi nelle cellule umane. La conseguenza è stata una capacità di infezione raddoppiata.
Anche una volta sconfitto, inoltre, il virus Ebola può tornare ad essere pericoloso. È il senso di un altro studio pubblicato sul New England Journal of Medicine da Gibrilla Deen del ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Ebola, guarigione, sperma,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 2760 volte