Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Morbillo, le complicanze sono più comuni del previsto

Studio sottolinea il rischio soprattutto fra i più piccoli

Varie_1884.jpg

Il vaccino per la prevenzione del morbillo è più importante del previsto. Uno studio dell'Università della California ha analizzato i dati di una grande epidemia di morbillo verificatasi nello Stato intorno al 1990.
È emerso che fra i bambini che contraggono l'infezione sotto i 12 mesi di vita si verifica un caso su 600 di encefaliti croniche e letali, la conseguenza più dannosa del morbillo, che si riteneva finora possibile solo in un caso su 1700.
La condizione è chiamata per l'esattezza Panencefalite subacuta sclerosante e si tratta di un'encefalite progressiva cronica che si sviluppa qualche anno dopo l'infezione, portando alla morte nel giro di 24-36 mesi dalla diagnosi.
Stando alla nuova ricerca, l'incidenza è di 1 su 1.387 contagiati sotto i 5 anni e di 1 su 600 per i bambini che hanno meno di un anno.
«Questa è una sorpresa spaventosa», ha detto James Cherry, ricercatore ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | morbillo, virus, vaccino,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicit su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 15508 volte