Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Asma e BPCO, Benralizumab le cura

Gli studi evidenziano la riduzione delle crisi

Asma_2237.jpg

L'asma può essere efficacemente contrastata grazie all'impiego di Benralizumab. A dirlo sono due studi apparsi su The Lancet e firmati da ricercatori della University of British Columbia e della Wake Forest School of Medicine di Winston-Salem.
Gli studi rivelano che la molecola è riuscita a ridurre la frequenza di riacutizzazioni asmatiche da un terzo alla metà in meno rispetto al placebo.
Il primo studio - CALIMA - ha coinvolto 1.306 pazienti fra i 12 e i 75 anni affetti da asma grave e randomizzati in tre gruppi: il primo ha assunto 30 grammi di Benralizumab ogni 4 settimane, il secondo ogni 8 settimane, il terzo solo placebo, per la durata di 56 settimane.
Al termine del follow up, i ricercatori guidati da Mark Fitzgerald hanno evidenziato una riduzione pari al 28-36 per cento dei tassi di esacerbazione nel gruppo Benralizumab rispetto al placebo. Inoltre, si mostrava migliorata ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | asma, Bpco, molecole,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 3936 volte