Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Il tempo corto o lungo del lockdown

Il nostro cervello percepisce in maniera diversa il passare del tempo

Varie_2262.jpg

Per alcuni le giornate di lockdown trascorse dentro casa erano infinite, per altri arrivava subito sera. Pur essendo un fenomeno immutabile, il tempo viene percepito dall’essere umano in maniera differente a seconda del suo stato d’animo.
È noto infatti che il tono dell’umore abbia la facoltà di modificare la percezione del tempo. Diversi studi realizzati su persone depresse o affette da eccitamento maniacale hanno dimostrato la suscettibilità del trascorrere del tempo rispetto al nostro umore. Una metanalisi pubblicata sul Journal of Affective Disorders mostra che chi è depresso riesce a valutare in maniera corretta la durata di un intervallo di tempo, ma la sua percezione del fluire dello stesso è rallentata.
Negli stati di eccitamento maniacale si manifesta l’effetto opposto. La tachipsichia – ovvero l’accelerazione del pensiero – fa sì che anche il tempo cominci a scorrere ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | lockdown, tempo, cervello,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Mailing List Di OKMEDICNA.IT, gli ultimi aggiornamenti 
              sulla salute e la medicina La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante

Avvertenze Privacy a norma Regolamento UE 2016/679 GDPR.


Questa pagina è stata letta 4689 volte