(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) deve essere posto a circa 50-70 centimetri dal volto, con il bordo superiore all'altezza degli occhi, e va inclinato di 3-15 gradi per essere parallelo al viso; la posizione della tastiera deve permettere di appoggiare i polsi e di formare un angolo di 90 gradi tra braccio e avambraccio; illuminazione e scrivania andranno orientate in modo da evitare riflessi sul monitor.
Per il dvd e per la tv: stare seduti a una distanza di circa 2,5-3 metri dallo schermo, con una luce sempre accesa per ridurre l'affaticamento visuale e mantenere una percezione visiva periferica; l'altezza della televisione deve essere calcolata per permettere a tutti i componenti della famiglia di guardare il centro dello schermo con la linea dello sguardo leggermente inclinata verso il basso (guardare in alto aumenta la lordosi cervicale e riduce il comfort visivo); sedie e divani devono essere disposti in modo da consentire una visione frontale e non laterale.


Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante