(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) disoccupazione ad accorciare ancora di più la vita: a parità di età, si muore il 168% in più rispetto ad un occupato, le donne l'82% in più. Sfortunate le casalinghe, che hanno quasi il doppio (48%) di maggior probabilità di morire delle coetanee con un lavoro.
Dopo la scuola e il lavoro, ecco i soldi. Secondo quanto emerge dalla ricerca, aiutano a tenere lontane le malattie: imprenditori, dirigenti e liberi professionisti, si rivelano i più 'sani', mentre la classe operaia muore il 55% in più e si ammala di tumore il 70% in più. Ma, dicevamo, le speranze di vita si accorciano se si è single: si dimostra statisticamente che anche gli affetti producono benefici effetti. Così, le donne che vivono sole o sole con figli hanno il 21% di maggiori probabilità di morire rispetto alle coetanee in coppia con figli, i maschi single addirittura il 40% in più.


Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante