(2° pagina) (Torna alla 1° pagina..) rischio di rottura è inferiore.
Se la donna presenta i requisiti giusti può essera ammessa al travaglio di prova. I criteri di esclusione sono i seguenti:

- Numero di cesarei pregressi. Solo le donne che hanno un solo taglio cesareo alle spalle possono provare a partorire naturalmente.
- Gravidanza complicata da altre patologie.
- Feto non normo-sviluppato.
- Feto podalico.
- Gravidanza gemellare.
- Il travaglio deve arrivare in maniera spontanea entro la 41esima settimana. Di conseguenza, non è ammessa l’induzione farmacologica del travaglio.
- Pregresse rotture uterine
- Cicatrici longitudinali o a forma di T. In questo caso, il rischio di rottura dell’utero è del 4% rispetto alla cicatrice trasversale, il cui rischio è tra 0,2 e 0,7%.

Chi rispetta i criteri di inclusione può essere ammessa al travaglio di prova, anche se la donna che affronta il secondo parto entro 18 mesi dal primo ha un rischio di rottura 3 volte superiore. Se l’intervallo è superiore ai 18 mesi, il rischio è comunque più alto del normale, ma di solo 2 volte.
Un rischio che si può decidere di correre, anche tenendo in considerazione i rischi associati invece a un secondo taglio cesareo. L’intervento, infatti, aumenta le probabilità di anomalie della placenta nelle gravidanze successive. Un tipo di anomalia è la placenta previa, quando la placenta si impianta nella parte bassa dell’utero, nella zona che deve dilatarsi per permettere il passaggio del feto. Le contrazioni possono causare distacchi improvvisi.
Un’altra anomalia è la placenta accreta, ovvero aderente all’utero in maniera abnorme. In questo caso il rischio è l’emorragia. La stessa situazione si verifica anche quando la placenta si impianta sulla cicatrice del cesareo, aumentando le possibilità di asportazione dell’utero.
Leggi altre informazioni
10/04/2018 Andrea Piccoli

Condividi la notizia su Facebookcondividi su Facebook

Puoi fare una domanda agli specialisti del forum e iscriverti alla newsletter, riceverai ogni 15 giorni le notizie più importanti.

Keywords |

Forum Partecipa!

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

Italia Salute sempre con te

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia Salute

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante