Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

Tumore al seno, l'efficacia di pertuzumab

Dopo l'intervento chirurgico migliora la sopravvivenza libera da malattia

Tumore mammario_2634.jpg

Risultati positivi giungono dalla sperimentazione di fase III APHINITY sul trattamento adiuvante dopo un intervento chirurgico per il tumore del seno. I risultati dello studio di fase III APHINITY evidenziano come il trattamento adiuvante (dopo chirurgia) con l’associazione di pertuzumab, trastuzumab e chemioterapia riduca significativamente del 19% il rischio di recidiva del carcinoma mammario o di morte (sopravvivenza libera da malattia invasiva; iDFS) nelle donne con tumore in fase iniziale (eBC) HER2-positivo rispetto allo standard terapeutico costituito da trastuzumab e chemioterapia (HR=0.81; 95% CI 0.66-1.00, p=0.045).
A tre anni, il 94,1% delle donne che hanno ricevuto il regime a base di pertuzumab non ha evidenziato alcuna ricomparsa del carcinoma mammario, contro il 93,2% delle pazienti trattate con trastuzumab e chemioterapia.1 Il profilo di sicurezza del regime a base di ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | seno, pertuzumab, sopravvivenza,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicità su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 17205 volte