Sezioni medicina


Pubblicita Pubblicita

La tecnica Crispr può curare la distrofia muscolare

Riesce a correggere il gene che produce la distrofina

Malattie ereditarie_2982.jpg

Riscrivere il Dna per curare la distrofia di Duchenne. È l'ambizioso progetto perseguito da tre team di scienziati della Duke University di Durham, in North Carolina, dell'Università del Texas e dell'Università di Harvard.
I ricercatori sono riusciti a bloccare la progressione della distrofia di Duchenne in gruppi di topi da laboratorio. I risultati presentati su Science indicano un possibile punto di svolta nel trattamento di questa malattia che colpisce un bambino maschio ogni 3.500, ma ipoteticamente anche per altre patologie genetiche finora ritenute incurabili.
La tecnica usata dai ricercatori è denominata Crispr e ha permesso di correggere il gene che produce la distrofina, una proteina necessaria ad ancorare la fibra muscolare. Per poter riparare il gene difettoso, i ricercatori devono prima inoculare nell'organismo quella che può essere definita una “cassetta degli attrezzi” ...  (Continua) leggi la 2° pagina articolo di salute altra pagina

Keywords | Crispr, distrofia, gene,

Sondaggi Nei preliminari sessuali non bisogna tralasciare...
Che cosa? Vota | Risultati

Tutti i SONDAGGI di ItaliaSalute.it

ai preferiti di salute

Abbonati ai Feed Rss Aggiungi a IGoogle Aggiornamenti 
              sulla salute, sulla medicina, promozioni La Pubblicit su Italia SaluteAvvertenze privacy

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono l'intervento del medico curante


Questa pagina è stata letta 17044 volte